Corso Addetto alla floricoltura e vivaismo

badge-progetto-gol

Dettagli del Corso Addetto alla floricoltura e vivaismo

corso-addetto-alla-floricoltura-vivaismo-formazione-centro-papa-giovanni-XXIII

Numero Destinatari

15

Sede

Prevista una sede per provincia

Data inizio del corso

a raggiungimento di 15 partecipanti

Orario

da definire

Scadenza Iscrizioni

iscrizioni aperte

Durata

608 ore

Costo

GRATUITO

Codice Corso

Materiale Scaricabile

Dicono di noi

Alessia Piersimoni Corso OSS Porto San Giorgio
Leggi Tutto
Il mio percorso con il Centro Papa Giovanni è stato ed è bellissimo sotto ogni punto di vista. Tutte le persone che ci lavorano sono sempre pronte a risolvere qualsiasi “problema” che possiamo incontrare nel nostro cammino o semplicemente ad aiutarci al meglio nel nostro percorso di studi. Ci hanno messo a disposizione un corpo docenti ottimo. Professori disponibili e molto preparati.
Il corso per operatore socio sanitario che sto seguendo è un corso completo sia a livello teorico e pratico sia a livello umano. Perchè per poter svolgere al meglio questa professione di umanità ne dobbiamo avere tanta, di empatia altrettanto e anche di passione.
Consiglierei a chiunque il Centro Papa Giovanni.
Enrico Zeppa Studente Corso OSS Fano
Leggi Tutto
Mi sono trovato bene al corso OSS tenuto dal CPG, che mi sembra che abbia avuto le giuste dosi delle varie materie, affrontando anche importanti tematiche di contorno all' assistenza, come la comunicazione e l'animazione.
Ho trovato giusto l'inserimento dei tirocini a metà percorso.
Claudia ColonnaStudente
Leggi Tutto
Non conoscevo il Papa Giovanni, l’ho visto tramite pubblicità, ho chiamato per me e mia sorella e ci hanno dato tutte le spiegazioni in modo chiaro e cortese da subito; uno Staff meraviglioso, ragazze fantastiche Silvia, Giulia e le altre per non parlare dei professori, anche loro fantastici tutti!!!
Grazie mille a Marco Marinelli, alla professoressa Costantini e tutti gli altri che ci hanno seguito per un anno intero anche se spesso in DAD. Grazie a voi, il giorno dopo l’esame ho avuto un contratto, ma soprattutto il lavoro che amo!!
Mille volte grazie a tutti voi del Papa Giovanni siete unici!!Grazie veramente di cuore ragazze vi abbraccio”
RobertoStudente Corso OSS
Leggi Tutto
La Formazione CPG mi ha dato molto. Ne parlo così entusiasta che tre mie conoscenze hanno intrapreso il corso OSS a loro volta.
Sono tornato a scherzare, con entusiasmo e gioia di vivere, a volte esagero lo so, ma io ero depresso. Dopo il corso, è arrivata l’esperienza con Anffass Conero: il ritorno umano è il secondo stipendio. Dopo tante esperienze lavorative e tanti rifiuti per la mia età, ora mi alzo felice di andare a lavoro.
Ho conosciuto persone fantastiche, amici veri. Ad oggi io e il mio amico Francesco abbiamo superato la prima prova del concorso statale, anche grazie alla formazione ricevuta al Centro.
Se me lo avessero detto un anno fa lo avrei ritenuto impossibile. Auguri a tutti…e grazie!
Rudinastudentessa del Corso Aiuto Cuoco
Leggi Tutto
È stata una bella esperienza, la collaborazione è stata piacevole, mi sono sentita autonoma e sicura. Grazie ai professori e al grande chef mi sento pronta per qualsiasi chiamata nell’ambito della ristorazione.
Non vedo l’ora di essere di nuovo disponibile per questo utile e dignitoso lavoro.
Mi sento pronta, anche se non si finisce mai di imparare.
Precedente
Successivo

Il corso “ADDETTO ALLA FLORICOLTURA E VIVAISMO” ha l’obiettivo di fornire ai discenti gli strumenti necessari per sviluppare una professionalità tale da consentire loro un
immediato ingresso nel mondo del lavoro nei principali comparti del florovivaismo che è “il settore dell’attività agricola indirizzato alla produzione di prodotti vegetali ornamentali e di
materiale di propagazione non solo ornamentale, ma anche orticolo, frutticolo e boschivo”.

Il corso cercherà di somministrare ai corsisti contenuti teorico/pratici tali da far acquisire agli allievi competenza e manualità su tecniche di innesto, di impianto, espianto, trapianto di
piante, tecniche di rinvaso e di potatura. Si cercherà di fornire competenze informatiche tali da consentire agli allievi di utilizzare apparecchiatura computerizzata indispensabile ormai
per il controllo dei parametri ambientali. Completeranno il profilo anche conoscenza di attrezzature di macchinari da giardinaggio e tecniche di marketing e comunicazione.
Attenzione particolare verrà data a metodologie di lavoro e di produzioni sostenibili e ai trend e alle tendenze di spicco del settore florovivaistico.

Maggiori informazioni sul: Corso Addetto alla floricoltura e vivaismo

Soggetti residenti o domiciliati nella Regione Marche che alla data di iscrizione al corso non abbiano superato il 65°anno di età e che abbiano almeno uno dei seguenti requisiti

  • Assolvimento dell’obbligo scolastico

L’allievo dovrà inoltre essere in possesso di almeno uno dei seguenti requisiti:

– Beneficiari di ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro: le specifiche categorie di lavoratori sono individuate dalla Legge di Bilancio 2022;
– Beneficiari di ammortizzatori sociali (in particolare, NASPI e DIS-COLL) in assenza di rapporto di lavoro;
– Percettori di Reddito di Cittadinanza;
– Lavoratori fragili o vulnerabili che indipendentemente dalla fruizione di un sostegno al reddito, presentano almeno uno dei seguenti requisiti:

  • Giovani NEET con meno di 30 anni;
  • Donne;
  • Persone con almeno 55 anni di età;
  • Disoccupati di lunga durata (almeno sei mesi);
  • Lavoratori con minori opportunità occupazionali (giovani e donne anche non in condizione di fragilità);
  • Lavoratori autonomi che cessano l’attività o con bassi redditi;
  • Lavoratori con redditi molto bassi (working poor), ossia lavoratori che conservano lo stato di disoccupazione ai sensi dell’art. 4, co. 15-quater, del DL n. 4/2019 (occupati con reddito di scarsa entità – reddito da lavoro dipendente – autonomo  corrispondente ad un’imposta lorda pari o inferiore alle detrazioni spettanti ai sensi dell’articolo 13 del testo unico delle imposte sui redditi di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917″);

Possono inoltre accedere le persone con disabilità, con un livello di occupabilità adeguatamente spendibile sul mercato del lavoro locale, iscritte al collocamento mirato di cui alla L. 68/99, indipendentemente dall’età.

Nel caso di destinatario minorenne o di persona soggetta a tutela, l’iscrizione dovrà essere presentata a firma di un genitore o del tutore.

Qualificazione corrispondente ad intero profilo denominato:

208 Addetto alla floricoltura e vivaismo

UC relative al profilo professionale:

  • 2007 Gestione in sicurezza di lavorazioni con uso di attrezzature complesse e fonti di rischio
  • 2145 Preparazione del terreno e lavorazioni su piante ortofrutticole, ornamentali, forestali e fiori
  • 2146 Realizzazione di semina e/o trapianti in pieno campo e serra
  • 2147 Controllo della crescita, prevenzione e realizzazione trattamenti fitosanitari autorizzati
  • 2149 Raccolta e prima lavorazione del materiale vivaistico
  • 2148 Realizzazione di coltivazioni senza suolo in vivaio
  • 2150 Manutenzione del vivaio e degli impianti/attrezzature per piante ortofrutticole, ornamentali, forestali e fiori

Generalmente svolge la propria attività in contesti organizzativi di piccole dimensioni,
cooperando con colleghi, rapportandosi con responsabili e con soggetti terzi e clienti, e
fronteggiando eventuali imprevisti. Qualora sia il titolare dell’attività, coordina l’attività degli
eventuali collaboratori e l’approvvigionamento delle risorse necessarie per il raggiungimento
degli obiettivi.
Alcuni sbocchi occupazionali:
-aziende vivaistiche, vivai ornamentali e forestali,
-serre, garden center
-negozi di bricolage e fai-da-te con un reparto Garden
-aziende agricole e ortofrutticole.

  • Orientamento iniziale 5h
  • Lineamenti del comparto florovivaistico: caratteristiche, evoluzione e tendenze 10h
  • Tecniche colturali e di irrigazione: colture protette, colture fuori suolo, substrati
    di coltivazione, contenitori e vasi 40h
  • Sistemi e tecniche di produzione agricola in terra e vivaistica 40h
  • Programmazione della produzione, controllo della crescita e realizzazione di
    trattamenti di prevenzione e in postraccolta 30h
  • Normativa sui Fitosanitari e loro utilizzo intelligente 20h
  • Sistemi e tecniche di produzione senza suolo in vivaio 40h
  • Tecniche di raccolta, confezionamento ed imballaggio del materiale
    vivaistico 30h
  • Prodotti e strategie per la manutenzione del vivaio e delle attrezzature 40h
  • Florovivaismo e sostenibilità 15h
  • Tecniche di marketing e di comunicazione 15h
  • Sicurezza 20h
  • Le competenze digitali del framework digcomp 40h
  • Orientamento finale e ricerca attiva del lavoro 5h
  • Stage 240h
  • Esame 8h

Lo stage, fase del percorso formativo obbligatoria e indispensabile per gli allievi, costituisce un’occasione di conoscenza diretta del mondo del lavoro oltre che di acquisizione di una specifica professionalità.

La finalità è quella di realizzare momenti di alternanza tra studio e lavoro nell’ambito dei processi formativi e di agevolare le future scelte professionali.

Il corso di aiuto cuoco prevede la frequenza di 240 ore stage che verranno svolte in realtà selezionate tra le più apprezzabili nel settore di pertinenza della figura professionale in uscita e più adatte a realizzare gli obiettivi e a rispettare le inclinazioni di ciascun allievo.

Perché Iscriversi al: Corso Addetto alla floricoltura e vivaismo

Il vivaismo è un settore in cui la specializzazione sta assumendo sempre più importanza, non basta avere una grande passione per le piante, chi ci lavora deve possedere anche una formazione tecnica che lo renda in grado di gestire in maniera operativa un vivaio.
La formazione teorica di un addetto al vivaio deve comprendere elementi di botanica, biologia, chimica, fisiologia vegetale, fitopatologia, selvicoltura e arboricoltura. ma anche gestione aziendale e marketing.
La professione richiede inoltre competenze manuali che si apprendono sul campo, come le tecniche di messa a dimora delle piante, di innesto, di rinvaso e di potatura.
Fondamentale è la formazione on the Job che gli allievi avranno la possibilità di sperimentare durante lo stage che offrirà la possibilità di mettere in pratica quanto appreso a lezione consolidando le competenze apprese, affinando abilità manuali avvicinandosi al settore.
L’ Addetto Alla Floricoltura E Vivaismo avrà a seguire la possibilità di specializzarsi in vari settori quali:
Il vivaismo ornamentale
Il vivaismo orticolo
Il vivaismo frutticolo
Il vivaismo forestale

CONDIVIDI QUESTO CORSO

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email

RICHIEDI INFORMAZIONI

Ho letto la vostra informativa sulla privacy ed acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento Europeo n. 679/2016 (GDPR)

FORMAZIONE CPG
Via M. T. di Calcutta 1,
60131 Ancona (An)

corso-addetto-alla-floricoltura-vivaismo-formazione-centro-papa-giovanni-XXIII

Soggetti residenti o domiciliati nella Regione Marche che alla data di iscrizione al corso non abbiano superato il 65°anno di età e che abbiano almeno uno dei seguenti requisiti

  • Assolvimento dell’obbligo scolastico

L’allievo dovrà inoltre essere in possesso di almeno uno dei seguenti requisiti:

– Beneficiari di ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro: le specifiche categorie di lavoratori sono individuate dalla Legge di Bilancio 2022;
– Beneficiari di ammortizzatori sociali (in particolare, NASPI e DIS-COLL) in assenza di rapporto di lavoro;
– Percettori di Reddito di Cittadinanza;
– Lavoratori fragili o vulnerabili che indipendentemente dalla fruizione di un sostegno al reddito, presentano almeno uno dei seguenti requisiti:

  • Giovani NEET con meno di 30 anni;
  • Donne;
  • Persone con almeno 55 anni di età;
  • Disoccupati di lunga durata (almeno sei mesi);
  • Lavoratori con minori opportunità occupazionali (giovani e donne anche non in condizione di fragilità);
  • Lavoratori autonomi che cessano l’attività o con bassi redditi;
  • Lavoratori con redditi molto bassi (working poor), ossia lavoratori che conservano lo stato di disoccupazione ai sensi dell’art. 4, co. 15-quater, del DL n. 4/2019 (occupati con reddito di scarsa entità – reddito da lavoro dipendente – autonomo  corrispondente ad un’imposta lorda pari o inferiore alle detrazioni spettanti ai sensi dell’articolo 13 del testo unico delle imposte sui redditi di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917″);

Possono inoltre accedere le persone con disabilità, con un livello di occupabilità adeguatamente spendibile sul mercato del lavoro locale, iscritte al collocamento mirato di cui alla L. 68/99, indipendentemente dall’età.

Nel caso di destinatario minorenne o di persona soggetta a tutela, l’iscrizione dovrà essere presentata a firma di un genitore o del tutore.

Qualificazione corrispondente ad intero profilo denominato:

208 Addetto alla floricoltura e vivaismo

UC relative al profilo professionale:

  • 2007 Gestione in sicurezza di lavorazioni con uso di attrezzature complesse e fonti di rischio
  • 2145 Preparazione del terreno e lavorazioni su piante ortofrutticole, ornamentali, forestali e fiori
  • 2146 Realizzazione di semina e/o trapianti in pieno campo e serra
  • 2147 Controllo della crescita, prevenzione e realizzazione trattamenti fitosanitari autorizzati
  • 2149 Raccolta e prima lavorazione del materiale vivaistico
  • 2148 Realizzazione di coltivazioni senza suolo in vivaio
  • 2150 Manutenzione del vivaio e degli impianti/attrezzature per piante ortofrutticole, ornamentali, forestali e fiori

Generalmente svolge la propria attività in contesti organizzativi di piccole dimensioni,
cooperando con colleghi, rapportandosi con responsabili e con soggetti terzi e clienti, e
fronteggiando eventuali imprevisti. Qualora sia il titolare dell’attività, coordina l’attività degli
eventuali collaboratori e l’approvvigionamento delle risorse necessarie per il raggiungimento
degli obiettivi.
Alcuni sbocchi occupazionali:
-aziende vivaistiche, vivai ornamentali e forestali,
-serre, garden center
-negozi di bricolage e fai-da-te con un reparto Garden
-aziende agricole e ortofrutticole.

  • Orientamento iniziale 5h
  • Lineamenti del comparto florovivaistico: caratteristiche, evoluzione e tendenze 10h
  • Tecniche colturali e di irrigazione: colture protette, colture fuori suolo, substrati
    di coltivazione, contenitori e vasi 40h
  • Sistemi e tecniche di produzione agricola in terra e vivaistica 40h
  • Programmazione della produzione, controllo della crescita e realizzazione di
    trattamenti di prevenzione e in postraccolta 30h
  • Normativa sui Fitosanitari e loro utilizzo intelligente 20h
  • Sistemi e tecniche di produzione senza suolo in vivaio 40h
  • Tecniche di raccolta, confezionamento ed imballaggio del materiale
    vivaistico 30h
  • Prodotti e strategie per la manutenzione del vivaio e delle attrezzature 40h
  • Florovivaismo e sostenibilità 15h
  • Tecniche di marketing e di comunicazione 15h
  • Sicurezza 20h
  • Le competenze digitali del framework digcomp 40h
  • Orientamento finale e ricerca attiva del lavoro 5h
  • Stage 240h
  • Esame 8h

Lo stage, fase del percorso formativo obbligatoria e indispensabile per gli allievi, costituisce un’occasione di conoscenza diretta del mondo del lavoro oltre che di acquisizione di una specifica professionalità.

La finalità è quella di realizzare momenti di alternanza tra studio e lavoro nell’ambito dei processi formativi e di agevolare le future scelte professionali.

Il corso di aiuto cuoco prevede la frequenza di 240 ore stage che verranno svolte in realtà selezionate tra le più apprezzabili nel settore di pertinenza della figura professionale in uscita e più adatte a realizzare gli obiettivi e a rispettare le inclinazioni di ciascun allievo.

Perché Iscriversi al:
Corso Addetto alla floricoltura e vivaismo

Il vivaismo è un settore in cui la specializzazione sta assumendo sempre più importanza, non basta avere una grande passione per le piante, chi ci lavora deve possedere anche una formazione tecnica che lo renda in grado di gestire in maniera operativa un vivaio.
La formazione teorica di un addetto al vivaio deve comprendere elementi di botanica, biologia, chimica, fisiologia vegetale, fitopatologia, selvicoltura e arboricoltura. ma anche gestione aziendale e marketing.
La professione richiede inoltre competenze manuali che si apprendono sul campo, come le tecniche di messa a dimora delle piante, di innesto, di rinvaso e di potatura.
Fondamentale è la formazione on the Job che gli allievi avranno la possibilità di sperimentare durante lo stage che offrirà la possibilità di mettere in pratica quanto appreso a lezione consolidando le competenze apprese, affinando abilità manuali avvicinandosi al settore.
L’ Addetto Alla Floricoltura E Vivaismo avrà a seguire la possibilità di specializzarsi in vari settori quali:
Il vivaismo ornamentale
Il vivaismo orticolo
Il vivaismo frutticolo
Il vivaismo forestale

Dettagli del Corso Addetto alla floricoltura e vivaismo

Numero Destinatari

15

Sede

Prevista una sede per provincia

Orario

da definire

Data inizio del corso

a raggiungimento di 15 partecipanti

Durata

608 ore

Scadenza Iscrizioni

iscrizioni aperte

Codice Corso

Costo

GRATUITO

CONDIVIDI QUESTO CORSO

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
Ho letto la vostra informativa sulla privacy ed acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento Europeo n. 679/2016 (GDPR)
FORMAZIONE
CENTRO PAPA GIOVANNI XXIII

Via M. T. di Calcutta 1,
60131 Ancona (An)

RICHIESTA ISCRIZIONE

Carica Domanda d'iscrizione (facoltativo)
Carica Copia Bonifico (facoltativo)

ULTERIORI PROPOSTE PER
Corsi Gratuiti Programma GOL

Potrebbero interessarti

Corsi Gratuiti Programma GOL
Ambiente e Tutela Del Territorio
Impara le corrette tecniche di potatura per ottimizzare la produzione della pianta!
GRATUITO
100
29/02/2024
SEDE: Provincia di Fermo – sede da definire
Corsi Gratuiti Programma GOL
Informatica ed Elettronica
Competenze digitali: coltivarle sarà indispensabile!
Gratuito
40 ore
iscrizioni aperte
SEDE: Varie Sedi
Corsi Gratuiti Programma GOL
Lingue e Traduzioni
Preparati al meglio per superare l’esame di Certificazione Cambridge B1!
GRATUITO
80
iscrizioni aperte
SEDE: Ancona